Vicenza

Da sempre il centro di Vicenza ha coltivato una vocazione all’incontro e al confronto. È la sede in cui è nato il Festival Biblico. Ha costruito relazioni significative con i vari uffici diocesani: comunicazione, missione e pellegrinaggi.

In questi ultimi due anni ha dato vita, assieme ad altri enti di ispirazione cattolica, ad un coordinamento associativo: la Rete di Sale. Grazie e assieme a questa rete, sta sviluppando sinergie sul territorio e si sta aprendo a realtà diverse con cui confrontarsi su temi scottanti come il fine vita, la cura del creato, l’accoglienza del diverso, la responsabilità verso gli ultimi.

La nostra sede ha visto organizzarsi un gruppo di giovani per iniziare a comunicare sui temi del Centro stesso. Si sono messi in gioco attraverso corsi sulla comunicazione generativa. Hanno supportato le diverse realtà come il Festival o la libreria. Adesso si stanno costituendo in un’associazione chiamata Aedi.

Il Centro sta vivendo una fase di rilancio per accogliere le istanze che vengono dalla comunità ecclesiale mettendo a disposizione la propria vocazione alla comunicazione e all’approfondimento biblico.